La chat poltica e il sesso degli angeli

La chat politica e il sesso degli angeli

(Scrivi al Redattore, la rubrica del mercoledì. Anche se oggi è sabato.)

Scrivi al Redattore, la settimanale rubrica del mercoledì vede affacciarsi una nuova amica: Manin De Turte! Benvenuta Manin, qual buon vento ti porta dall’umido redattore?

Ciao redattore,

Sono Manin e mi si è bloccata la finestra su via Romolo Moreno. Ho chiamato il fabbro, intervento d’urgenza. Verrà tra un mese. Allora ho deciso di scriverti perché voglio entrare a far parte di una chat politica.

Urca!

E cosa ne dovrebbe sapere il sudato redattore di una chat politica? Un desertico nulla ne dovrebbe sapere, infatti. Però però il fantasioso redattore, per Manin e solo per Manin, tenterà di costruirne una.

La chat politica:

Si compone di alcuni personaggetti, selezionati tra gli analfabeti funzionali più funzionali del Belpaese. Costoro, diciamo, possono essere in numero variabile da 10 a 15. Per un totale, mettiamo di 15 membri, la chat conta 5 amministratori. Perché, cara Manin, la poltrona è poltrona anche in chat. Nessuna deroga.

Ancora:

Nella schermata della chat appaiono i nomi dei partecipanti e/o i loro numeri telefonici. Troverai dunque alcuni numeri assolutamente sconosciuti e quando chiederai il motivo della loro straniante presenza nessuno risponderà. Perché l’om…, pardon il mantra c’entra no. Perché la riservatezza è riservatezza anche in chat.

Dippiù:

Quando sarai collegata riceverai almeno 679 notifiche al minuto. Da sole 15 persone 679 notifiche al minuto? Eh sì. La chat politica è animata come la politica vera, e anche cartonanimata uguale. Penserai quindi di controllare tutti 679 post, convinta che siano importanti per la vita politica e non solo del partito.

Sorpresa!

In disordine sparso: foto Giuvemmerda, foto culitettetrans, meme di avversari politici quelli che la sera prima se so’ mbriacati insieme. Barzellette che un bambino dell’asilo direbbe che sono vecchie, tutte rigorosamente omofobiche. Ché di maschi veri e uominidi falsi, come ti renderai conto, ne abbiamo? Video dall’account Instagram Petomani Online, screenshot HolliganMolise, bacheca SguaiatixCaso, lanciafiamme in azione e dialoghi interessanti. Come: senti buliccio… Se mi dai ancora del buliccio ti spacco la faccia…Senti frocio… Nel silenzio totale della durata di mezzo secondo poi:  eddai ragazzi su, te smettila e anche te, è per ridere…

Tra una gaya risata e l’altra:

Le signore presenti si chiedono quanto riso vada messo nella torta verde, si informano sulle corna di Luisa, sulle tette di Marisa e sul fidanzato di Antonlisa e, occasionalmente, sul sesso degli angeli.

Redattore, ma ma ma…

Cosa c’è, cara? Sei stupita, eri convinta che in una chat politica si parlasse di attività politica. Ne sono convinti milioni di italiani, ma è solo perché non ne hanno mai vista una da vicino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*