Tutti a Mendatica a mostrar le chiappe chiare!

Tutti a Mendatica a mostrar le chiappe chiare!

(Satira Land e la dentiera scomparsa)

Domani, sabato 1 luglio, #ILSuperRedattore compie due mesi.  Echemmefregaammè, è la cortese risposta del Gentile Lettore. Per cui: siccome il Gentile Lettore ha sempre ragione quando non ha torto, non gli si vuole fare un torto bensì dargli ragione.

Allora:

Gentile Lettore quivi ti si informa che, nei mesi di luglio et agosto, la pubblicazione degli articoli avverrà nei giorni di:  lunedì mercoledì venerdì.

Antò fa caldo:

Anche la rubrica settimanale del mercoledì Scrivi al Redattore si interrompe. Riprenderà a settembre quando i nostri innumerevoli corrispondenti, nella fattispecie Manin De Turte ved. U Brenusu, farà rientro in città dopo aver soggiornato due mesi in quel di Mendatica. Il posto è scelto assolutamente a caso tra tutte le perle del nostro perloso entroterra.

Sarà:

Comunque garantita l’informazione, nei giorni non succitati, tramite Edizioni Straordinarie nel caso de: dimissioni della Giunta, aggiunte nella Giunta, disgiunte nella Disgiunta. E amenità varie et eventuali avvenute su suolo sanremasco, italico, mondo universo e pianeti rettiliani.

L’amatissimo redattore non mancherà di:

Rovistare negli angoli della nostra città, Italia, mondo universo e pianeti rettiliani in cerca di news elettrizzanti catalizzanti populizzanti fuorvianti e sgrammaticanti.

Deppiù:

La redazione mette in palio due soggiorni di una settimana per due persone a Satira Land, il famoso paradiso della perculata. Come fare per partecipare e soprattutto vincere? Insultare il simpatico redattore almeno 101 volta sotto codesto articolo. Datevi da fare perché non sembra ma la concorrenza c’è e non guarda in faccia nessuno (dalla vergogna, of course.)

Caldane&Menopausa:

L’accaldato redattore deve anche fare i conti con la terza età, la dentiera, il semolino, la padella e la brace. Indi anch’egli necessita di un periodo di villeggiatura. Sicché gli articoli verranno postati non dall’abituale postazione, la toilette di casa, ma da quella omologa dell’Ospizio del Santo Redattore. Casa di riposo per anziani, vecchi, decrepiti e disabilitati redattori in quel di Mendatica (anche questo luogo è selezionato in maniera del tutto casuale ed indipendente dalla volontà del redattore stesso.)

Bene!

Ci si rivede lunedì più bellifreschiepimpantichemai! Saranno graditissime le visite del Gentile Lettore, il quale tralasciando di recarvicisivicisi in Mendatica a mani vuote, è pregato di portare seco almeno una confezione di pannoloni e un apparecchio acustico funzionante, ma anche no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*